Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Sport da combattimento

A Sassari il trofeo internazionale Franco Muggiolu

Dettagli
Categoria: Sport da Combattimento
Pubblicato Lunedì, 11 Novembre 2013 15:24
Scritto da Andrea Bazzoni
Visite: 2126

Alla palestra bunker spettacolo assicurato con sedici grandi incontri:
in palio un titolo italiano juniores di Muay thai e un titolo europeo di Mma.

SASSARI 11 novembre 2013Sedici incontri e trentadue atleti pronti a darsi battaglia sul quadrato della palestra bunker di via Poligono a Sassari. Due combatteranno per la conquista del titolo italiano juniores di Muay thai, altri due invece saliranno sul ring per contendersi il titolo europeo di Mma con le regole del Valetudo.

A destra Cristiano Sanna durante in combattimento

E’ l’Explosion extreme XV – Quarto trofeo internazionale Franco Muggiolu in programma il 16 novembre al Pala Simula.

Il trofeo internazionale è organizzato dalla Polisportiva Fight Club di Angelo Tarantini, commissario tecnico della nazionale italiana, sotto l'egida della Federazione Muay thai Italiana, dell’Endas e delle sigle internazionali Onesongchai-KL e MMA Network.

La manifestazione è stata presentata questa mattina nella sede della Polisportiva Fight Club Tarantini Muay thai a Sassari. «Nel settore – ha detto il ct della nazionale italiana di Muay thai e organizzatore della manifestazione Angelo Tarantini – l’evento è considerato il più importante di questo autunno in Sardegna, in considerazione anche del coinvolgimento di numerosissimi atleti e scuole dell’isola». Arriveranno a Sassari, infatti, atleti da Cagliari, Sestu, Sinnai, Oristano, Nuoro e Porto Torres e Nulvi.

«E’ stato bello seguire in questi anni l’evoluzione di questa disciplina a Sassari e non solo – ha detto l’assessore allo Sport del Comune di Sassari Alessio Marras –. Crescono  coloro che seguono l’attività, perché credo che la Muay thai sassarese, e anche quella regionale, possano diventare un punto di riferimento non soltanto in Italia, ma anche in Europa. E gli incontri con atleti che vengono da altri paesi denota una qualità e un livello che la scuola sassarese ha raggiunto. Queste manifestazioni, poi, si trasformano anche in una grande vetrina e premia la vostra attività e il lavoro che fate con i giovani».

Da sin Marco Marras impegnato per il titolo europeo Mma e Cristiano Sanna per il titolo italiano juniores Muay thai 

Il programma prenderà il via dalle 18 con una ricca serie di incontri di supporto (otto), nei quali saranno presenti gli atleti delle più blasonate scuole di muay thai della regione, mentre alle 20 inizierà il main event internazionale, con otto incontri che vedranno impegnati ben sei campioni nazionali di muay thai e mma.

Tra questi spicca il match di Muay thai con in palio il titolo italiano Pro 58 kg, in cui sarà protagonista l’idolo locale Cristiano Sanna (Team Tarantini), sedicenne campione italiano Open, opposto al diciassettenne campione regionale siciliano Giovanni D’Amico (Team Cosmos del maestro Carmelo Di Pace). Un incontro elettrizzante che metterà alla prova i due giovani atleti che combatteranno sulla distanza delle cinque riprese della durata di due minuti.

L’altro match clou della serata vedrà Marco Marras (Team Tarantini) all’assalto del titolo europeo Mma kg 66, contro l’olandese Rol Boy. Il pluricampione italiano, che nel trofeo internazionale Tarantini, a luglio, ha dimostrato di avere grandi doti nel combattimento a terra, nei tre round da cinque minuti dovrà fare attenzione agli insidiosi colpi dello striker della Calmaro Gym, esperto anche nel combattimento a corpo e a terra.

Tra gli incontri del main event ecco ancora il campione italiano assoluto 2013 Alessio Pisano, della Serra Muay Thai Academy, che se la vedrà sulle cinque riprese con il talento della Hua Cia Sinnai, Marco Loi, allenato da Roberto Orrù.

Match di assoluto interesse nel main event quello fra due giovanissimi atleti che saranno sicuramente il futuro della muay thai isolana. Nicola Chessa della Hua Ciai Muay Thai Sestu, allenato da Fabrizio Puddu, combatterà tre riprese da due minuti contro Federico Mazza della Serra Muay Thai Academy, allenato dai fratelli Mauro e Andrea Serra.

Nel main event spicca ancora un altro incontro di mma, quello tra Andrea Iacomini, della Nur Mma Porto Torres, che incrocerà i guanti contro Francesco Piras, del Team Tarantini, allenato da Pietro Chessa.

Sarà di nuovo Muay thai con Lorenzo Escana (Hua Ciai Muay Thai Sinnai), allenato da Roberto Orrù, che affronterà Gianmaria Pisanu (Tai Kadai Nuoro) allenato da Giulio Zoroddu. Sarà “guerra” assicurata, visto che i due sul ring, di solito, non concedono nemmeno un centimetro al loro avversario.

Cinque round di fuoco da non perdere assolutamente, nel main event, fra Francesco Porru (Chang Peuk Muay Thai) preparato dal campione europeo Luca Carta, e Davide Puggioni del Tarantini Muay Thai Boxing.

Tre round interessanti fra Siro Marras (Chang Peuk Muay Thai), allenato dal campione europeo Luca Carta, e Sergio Piras allenato dal “maestro dei campioni” Armando Neri.

Quest’anno, purtroppo, per la prima volta sarà assente la pluricampionessa Sara Donghi, convalescente dopo un intervento chirurgico. L’atleta, da sempre regina del trofeo Muggiolu, avrebbe dovuto sostenere un test match in vista del titolo mondiale S-1 Onesongchai, da disputare il 5 dicembre a Bangkok durante la King’s Cup.

Sara Donghi, da vera guerriera, non si scoraggia e in sole tre settimane s’impegnerà al massimo nella preparazione dell’incontro per provare a trovare la miglior forma fisica possibile.

Nutrito il programma under card che, a partire dalla 18, scalderà l’ambiente della palestra bunker. Spiccano ben tre incontri femminili.

Ad aprire gli incontri sarà il match su tre riprese tra il giovanissimo Roberto Anedda della Tai Kadai di Nuoro, allenato da Gian Maria Pisanu, e l'esordiente della Hua Cia Muay Thai Sinnai Damiano Vacca, allenato da Roberto Orrù.

La Tai Kadai di Nuoro sarà ancora protagonista con Danilo Murroni che incontrerà Davide Farci del Team Masala.

A seguire l’incontro categoria kg 57 tra Lucio Franzinu (Sabai Muay thai) e Pietro Melis (Hua Cia Muay Thai Sinnai).

Gli oristanesi del Sabai Muay thai saranno ancora su ring con Andrea Melis che affronterà Giovanni Mulas del Tarantini Muay thai boxing.

Gianluigi Sanna (Cerbero Gym Oristano) incrocerà le tibie con Federico Perseu del Team Masala.

Chiuderanno la sessione under card tre match di muay thai tutti al femminile. Ad aprire la serie l’agguerritissimo duello tra la campionessa italiana 3ª serie Marta Ruzzu, del Fight Club Brigadores di Nulvi allenata da Vincenzo Casu, ed Erica Andreuccetti della Hua Ciai Sestu e allenata da Fabrizio Puddu.

Sarà quindi la volta di Valentina Agus (Cerbero Gym Oristano) che sulla distanze delle tre riprese affronterà Martina Puggioni della Tai Kadai di Nuoro.

Concluderà la sessione un match che promette scintille tra le giovanissime Giulia Meloni, del Fight Club Brigadores di Nulvi allenata da Vincenzo Casu, e la cinque volte campionessa Italiana del Tarantini Muay thai boxing Michela Demontis.

Parte dei proventi della serata saranno donati all’ente benefico Fight for a better life che si occupa di aiutare i bambini thailandesi.

Un momento della conferenza stampa, al centro Angelo Tarantini e a sinistra assessore comunale Sport Alessio Marras 

La Polisportiva A.S.D. Fight Club e il Tarantini Muay Thai Boxing

Operano da oltre dieci anni nella provincia di Sassari per sdoganare e sviluppare la boxe tailandese (Muay Thai) quale arte marziale plurimillenaria e la cultura thailandese promuovendo corsi, stage e manifestazioni nei comuni di Sassari, Porto Torres, Thiesi, Mores, Pattada, Osilo, Nulvi, Florinas, Olmedo ed Ozieri.

La Polisportiva, che partecipa a eventi in ogni angolo del mondo, ha organizzato 18 manifestazioni di cui 9 internazionali e presta atleti e il proprio direttore tecnico Angelo Tarantini alla Nazionale italiana.

La società sassarese ha in bacheca due partecipazioni vittoriose, storiche per l’Italia, alla Coppa del Re in Thailandia nel 2010 e nel 2012 con la campionessa del mondo Sara Donghi. Il compleanno del Re in Thailandia è il più grande evento al mondo di Muay Thai e si svolge il 5 dicembre davanti al Palazzo Reale di Bangkok con oltre 300.000 spettatori e viene trasmesso in mondovisione in diretta tv su Fox Sport, True Vision e altri canali asiatici. Un evento lungo dodici ore, dedicato completamente alla Muay Thai con combattenti provenienti da ogni parte del mondo per rendere omaggio al re Thailandese.

Il Tarantini Muay Thai Boxing vanta: 2 Vittorie al King’s Cup, 1 oro ai Mondiali 2011; 1 oro alla Coppa del Mondo 2010; 3 argenti ai Mondiali 2011; 1 argento agli Europei 2002; 3 campioni italiani professionistici; 55 campioni italiani assoluti; 74 titoli sardi.

Aggiornamenti e info su www.facebook.com/FIGHTCLUB.GYM.SASSARI

 

EXPLOSION EXTREME

Trofeo Internazionale Franco Muggiolu 2013

UNDER CARD 

 

KG

61

ROBERTO ANEDDA

TAI KADAI NUORO

VS

3X2

DAMIANO VACCA

HUA CIAI SINNAI

 

 

KG

75

DANILO MURRONI

TAI KADAI

VS

3X2

DAVIDE FARCI

TEAM MASALA

 

 

KG

57

LUCIO FRANZINU

SABAI MUAY THAI

VS

3X2

PIETRO MELIS

HUA CIAI SESTU

 

 

 

KG

67

GIANLUIGI SANNA

CERBERO GYM ORISTANO

VS

3X2

FEDERICO PERSEU

TEAM MASALA

 

 

KG 63,5

ANDREA MELIS

SABAI MUAY THAI

VS

3X2

GIOVANNI MULAS

TARANTINI MUAY THAI BOXING

 

 

KG

55

ERIKA ANDREUCCETTI

HUA CIAI SESTU

VS

3X2

MARTA RUZZU

FIGHT CLUB BRIGADORES NULVI

 

 

KG

48

VALENTINA AGUS

CERBERO GYM ORISTANO

VS

3X2

MARTINA PUGGIONI

TAI KADAI NUORO

 

 

KG

48

GIULIA MELONI

BRIGADORES NULVI

VS

3X2

MICHELA DEMONTIS

TARANTINI MUAY THAI BOXING

   

EXPLOSION EXTREME

Trofeo Internazionale Franco Muggiolu 2013

MAIN EVENT 

 

KG

75

SIRIO MARRAS

CHANG PEUK

VS

3X2

SERGIO PIRAS

TEAM NERI

 

 

KG

64

ANDREA IACOMINI

NUR VALETUDO PT

VS

2X4

FRANCESCO PIRAS

FIGHT CLUB TEAM TARANTINI

 

 

KG

60

GIAN MARIA PISANU

THAI KADAI

VS

3X2

LORENZO ESCANA

HUA CIAI MUAY THAI

 

 

KG

60

NICOLA CHESSA

HUA CIAI SESTU

VS

3X2

FEDERICO MAZZA

SERRA MUAY THAI CACADEMY

 

 

KG

63,5

FRANCESCO PORRU

CHANG PEUK

VS

5X2

DAVIDE PUGGIONI

TARANTINI MUAY THAI BOXING & MMA

 

 

KG

62

MARCO LOI

HUA CIAI MT SINNAI

VS

5X2

ALESSIO PISANO

SERRA MUAY THAI ACADEMY

 

 

TITOLO ITALIANO MUAY THAI JUNIORES

 

 

KG

57

GIOVANNI D’AMICO

TEAM COSMOS

VS

5X2

CRISTIANO SANNA

TARANTINI MUAY THAI BOXING & MMA

 

TITOLO EUROPEO VALETUDO

 

 

KG

66

ROL BOY

CALMARO GYM

VS

3X5

MARCO MARRAS

TARANTINI MUAY THAI BOXING & MMA