Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Warning: getimagesize(http://www.ilguerriero.it/images/2015/pugilato/Basilea 27 .02.2014.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.ilguerriero.it/home/plugins/content/fb_tw_plus1/fb_tw_plus1.php on line 1527

Pugilato

IL PANTHERS LAURI CON GJONKU, MIANO E SCACCIA SBANCA IL CASINO’ DI BASILEA

Dettagli

Venerdì a Basilea, il Panthers Lauri, ha sbancato il Casinò, con tre esaltanti prove. Infatti, nel bellissimo scenario del Casinò di Basilea il maestro Lauri ha portato Detar Gionku, Marco Miano e Mattia Scaccia, che hanno letteralmente surclassato i padroni del Boxe Club Basel con ottime performance.

Due risultati positivi per Marco Miano e Mattia Scaccia e un verdetto oltremodo scandaloso, che penalizzava oltre misura il neo Campione Regionale Senior Detar Gjonku dopo aver inflitto all’elvetico una pesante lezione, costringendolo nella terza ripresa al conteggio oltre i canonici dieci secondi, con l’arbitro che riusciva a stento a portare alla fine l’incontro per regalare al pugile di Basilea l’unica vittoria casalinga. Ricordiamo che i tre incontri tra dilettanti, facevano da cornice all’incontro tra il professionista peso massimo Kosovaro Arnold Gjergiaj, Campione Unione Europea, idolo di casa, che padroneggiava contro il Campione Ungherese Zoltan Csala, dopo uno scialbo e monotono incontro.   Ritornando ai nostri portacolori, ponendo l’accento sulla bella e nettissima vittoria del neo Panthers Mattia Scaccia e quell’ancora più esaltante di Marco Miano, che dopo aver soccombeso nella prima e metà della seconda ripresa, nella terza innescava il turbo e con il sostegno furioso del maestro Lauri ed incoraggiato dal tifo casalingo degli amici Kosovari costringeva l’angolo  svizzero  a gettare l’asciugamano decretando la vittoria per KOT, grande e bella prestazione di Marco Miano contro un ottimo avversario. “Peccato per il verdetto di Gjonku” queste le parole di Augusto Fernando Lauri “altrimenti avremmo veramente sbancato il casino”   “ma adesso pensiamo alla prossima trasferta ancora più impegnativa di venerdì e domenica prossima in Germania”. Questi i risultati: Scaccia (Panthers Lauri) b. Marashi (B.C. Basel) ai punti, Gjonku (Panthers Lauri) p. Obradovic  (B. C. Basel) ai punti, Miano (Panthers Lauri) b. Amado Das Neves (B. C. Basel) per KOT3. Nella foto il m.to Lauri con i i tre portacolori dei Panthers.

Share
   
© ILGUERRIERO.IT