Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

IL PRIMATO DEL MEDIOCRE - Lettera Aperta

Dettagli
Categoria: Vari
Pubblicato Sabato, 02 Agosto 2014 17:14
Scritto da Carlo Di Blasi
Visite: 1705

Egregi colleghi,

poche ore fa sono arrivate ad alcuni nostri colleghi le ultime lettere della commissione disciplinare F.I.KB.M.S. sanzionanti chi aveva voluto esprimere pareri ed idee in contrasto alle loro o organizzare attività alternativa.

Indubbiamente questo ennesimo atto per cercare di  limitare la libertà di pensiero e azione altrui, da perfettamente l’idea della situazione in cui versa F.I.KB.M.S.

 

ELEZIONI IN SOSPESO.

Dopo una campagna dai toni duri e dai contenuti che ricalcavano i temi da me e dai miei colleghi usati nel passato contro la dirigenza F.I.KB.M.S. i risultati vedevano un sostanziale pareggio in cui ancora oggi non si sa chi sia il vincitore perché il piccolo vantaggio dell’uno è contestato con ricorso al CONI dall’altro.

 

RIMOZIONI E DIMISSIONI A RAFFICA.

Nonostante i proclami buonisti di apertura a tutti la nuova dirigenza operava subito una serie di rimozioni nel settore sport del ring e anche tatami che però non annunciava pubblicamente.

Più gravi erano e sono le dimissioni.

A parte quelli che hanno scelto la via della libertà iscrivendosi subito a Fight 1 ci sono quelli che hanno dato le dimissioni da cariche importanti.

Su tutte suscitano scalpore le dimissioni della maggioranza dei membri della commissione PRO e le dimissioni dell’ ex consigliere Baccolini dalla commissione marketing.

 

CAMBIANO I MUSICANTI MA LA MUSICA RESTA LA STESSA.

La più grande perplessità nasce dal fatto che l’attuale dirigenza ha preso voti per un programma che citava “apertura” e “condivisione”.

Orbene questi due concetti oggi abbiamo difficoltà a ritrovarli nel momento in cui la nuova dirigenza attacca chi, ormai esternamente a F.I.KB.M.S., fa la propria attività con serenità e senza più battibeccare da mesi e perde pezzi ad ogni settimana.

 

MEDITATE GENTE MEDITATE…

Dicono che i primi 100 giorni di un governo lo qualifichino.

Ebbene nel caso in oggetto in questi 100 giorni ci è sembrato che oltre che aggiornare le spese di viaggio e dare consulenze esterne non sia successo molto.

Forse mi sbaglierò e a settembre ci stupiranno con effetti speciali.

Certo è che non è mai una buona politica appena insediati aprire nuovi fronti esterni quando internamente si ha in corso una faida interminabile.

Anche perché in tema di stupore, potrebbe poi essere che sia il CONI a porre fine alla mediocrità di un mandato mettendo mano alla federazione…

Ad maiora amici e buone vacanze.

 

Sayonara