Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Fight 1 in World Muay Thai Federation

Dettagli
Categoria: Vari
Pubblicato Martedì, 03 Dicembre 2013 20:24
Scritto da Carlo Di Blasi
Visite: 1140

Egregio collega,

ho il piacere di annunciarti che Fight 1 è stata riconosciuta dalla World Muay Thai federation quale sua organizzazione italiana per la pratica, l’insegnamento e la promozione della muay thai e delle discipline sportive e culturali thailandesi.

Ricordo che tale riconoscimento era precedentemente valso ad altra organizzazione,  presso il C.O.N.I. , il ruolo di rappresentante ufficiale della muay thai in Italia.

Questo ruolo da oggi spetta a Fight 1 ed a tutti i soggetti tesserati con noi.

Pertanto spetta di diritto a Fight 1 di indicare gli atleti di Muay thai dilettanti classe B  e classe A  che parteciperanno ai campionati mondiali WMF di Bangkok, che si svolgeranno dal 12 a 24 marzo 2014.

Ecco quindi che le selezioni di Torino del 14 dicembre 2013 diventeranno fondamentali per chi voglia prendere parte ai mondiali WMF.

In considerazione del poco preavviso e della difficoltà per i colleghi del Sud Italia a venire a Torino, viene indetto un collegiale l’11 e 12 gennaio 2014 ad Ariccia (Roma) con i DTN Carlo Barbuto , Nicola Caravello l allenatore nazionale Sak Kaoponlek e il Team Manager Giorgio Iannelli , dove verranno visionati tutti gli atleti di muay thai interessati a partecipare.

Gli atleti vincitori delle selezioni di Torino saranno considerati testa di serie al collegiale o in caso di pari valore saranno preferiti.

Nell’occasione di questa importante affermazione riassumiamo gli importanti riconoscimenti di Fight 1 in soli 7 mesi di vita.

Fight 1 rappresenta in Italia:

- ISKA: kickboxing Pro e dilettanti

- WMMAA: MMA dilettanti

- WMF: Muay thai

e altre trattative sono in corso per garantire ai nostri associati una sempre maggiore offerta a livello nazionale ed internazionale.

Ma oggi quindi sui nostri diplomi di muay thai , conformemente ai regolamenti e programmi tecnici internazionali che adotteremo, apparirà il logo WMF.

In attesa di incontrarci a Torino ed a Ariccia il mio più cordiale

Saswadee Kap.

Carlo Di Blasi

 

WMF: la WORLD MUAY THAI FEDERATION è la federazione mondiale di Muay Thai che sviluppa nel mondo le discipline e le arti Thailandesi sportive e culturali sia dilettanti che PRO. La WMF ha ricevuto dal ministero del turismo e dello sport Thailandese l'agreement per tale sua attività meritoria, di cui in allegato lettera ufficiale. Inoltre WMF organizza ogni anno i campionati Mondiali ed Europei a cui oltre 70 Nazioni partecipano, tra cui da oggi Fight 1 in rappresentanza dell'Italia.

http://www.worldmuaythaifederation.com/about-us/