Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

CHE BELLA COSA NA JURNATA 'E SOLE!!!!

Dettagli
Categoria: Vari
Pubblicato Martedì, 16 Luglio 2013 12:09
Scritto da dott. Michele Panfietti
Visite: 1022

Se poi si è in Florida e non nel golfo di Napoli va bene lo stesso...... Ma solo se si è qui per gli Us Open altrimenti vale sempre il detto vedi Napoli e poi muori.

Mamma mia........ Viva l'Italia, è davvero il paese più bello del mondo senza se e senza ma.

Peccato solo che sia gestito dagli Italiani, ma questa è un altra storia.

Michele Panfietti, Presidente WTKAPoveri noi che razza di ciarlatani che siamo.

Abbiamo a disposizione il paradiso e non ce ne rendiamo nemmeno conto.

Perdonatemi  sono un uomo dalle contraddizioni profonde, è l'altra faccia della medaglia perchè ne esiste sempre una, è che per fortuna siamo nati italiani, abbiamo una marcia in più in tutto, meno appunto nelle questioni civiche, il che purtroppo non è poco!!!!!

Gli Us Open sono un istituzione, ma dall'ultima volta che ci venni molta acqua è passata sotto i ponti e pur sforzandomi di non essere di parte oggettivamente siamo lontani mille miglia dal Campionato del Mondo WTKA.

Non ce n'è per nessuno, girovagando per i vari tatami tutti rigorosamente senza microfono, aperti al pubblico, con arbitri vestiti alla bella e meglio in puro stile anglosassone ho la conferma che ormai il nostro torneo è davvero irragiungibile, se nemmeno gli Us Open, che sono il torneo più prestigioso del Mondo se non altro per la storia e la tradizione che lo accompagnano, è all'altezza del nostro vuol proprio dire che abbiamo raggiunto un livello incolmabile per chiunque.

In effetti ormai siamo un brand conosciuto a livello planetario e da quest'anno con l'arrivo delle compagini Wka, Dio solo sa cosa succederà.

Gia l'anno passato eravamo a rischio di implosione, basta guardare le immagini della scorsa edizione, per quest'anno saremo strizzati peggio che un sabato sera in Capannina ed il livello tecnico subirà una vera e propria impennata.

Oramai siamo in assoluto il miglior ed il più grande  torneo del Mondo, anche gli Irish Open sono annientati ed è un trand che non accenna a diminuire visto che stanno per partecipare altre due federazioni mondiali di cui a breve daremo notizia... Siamo di un altro pianeta, i numeri uno assoluti!!!!!

A proposito di Irish Open il suo organizzatore che appartiene alla WAKO e che regolarmente nel suo torneo, e fa bene, accetta team provenienti da qualsiasi federazione tra cui anche WTKA, arbitra in pianta stabile proprio qui agli US Open con i suoi bei calzoncini corti a quadrettini nel tatami di semi contact, e seppur apparentemente vietato fanno la loro bella mostra anche le magliette dei team nazionali WAKO  dell'INGHILTERR, GERMANIA, AUSTRIA, UNGHERIA etc. etc. e  chi piuù ne ha più ne metta.
Sorge spontanea una domanda: ma solo in Italia la FIKBMS impedisce ai propri atleti di partecipare al nostro torneo? Perchè a noi invece piacerebbe che vi prendessero parte, oppure semplicemente si iscrivessero alla categoria open di semi contact FIGHT POINT REVOLUTION dove il vincitore si porta a casa 10.000 dollari!!!

Ma perchè non facciamo come agli IRISH OPEN o agli US OPEN alias ISKA WORLD CHAMPIONSHIPS dove gli atleti WAKO prendono parte senza problemi e non collaborriamo senza paure gli uni con gli altri???

Ma cosa dovrebbe succedere mai.... Che alcune società lascino la FIKBMS per entrare con noi??? Se mai dovesse succedere vorrebbe dire che in FIKBMS ci sarebbe qualcosa da correggere perchè nessuno lascia la propria federazione se vi si trova bene, ma sarebbe sempre meglio che andare avanti così con divieti e proibizioni varie che alla lunga creano ancora più danni.

Vorrebbe dire accettare una sfida ad armi pari dove le organizzazzioni che meritano stima si aprono reciprocamente per alcuni eventi comuni, per la FIKBMS potrebbero essere il BEST FIGHTER od altri da stabilire di volta in volta.

Staremo a vedere cosa succederà, ma lasciatemelo dire, è un peccato per i praticanti e per lo sport che dovrebbe essere condivisione, allegria, divertimento e non tutta questa conflittualità.

Nel frattempo dopo aver dato l'ultima occhiata a questo grande torneo mi incammino verso la mia stanza con la consapevolezza e la soddisfazione di aver creato il più bel torneo del mondo, il numero uno assoluto che con estremo orgoglio si trova  in Italia!!!!! Direzione mar Tirreno lo stesso che bagna il golfo di Napoli e che ci fa dire: "Che bella cosa na jurnata 'e sole............"