Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

STILI A CONFRONTO

Dettagli

Egregi colleghi,

oggi troverai sul sito www.oktagon.it la lettera aperta che ho inviato alla FIKBMS in risposta ai continui attacchi che ci vengono rivolti da alcuni loro dirigenti.

Per vostra curiosità e per farvi capire il il tono delle risposte alla mia ironica ma educata lettera vorrei invitarvi ad andare sul profilo facebook di tal Massimo Rizzoli.

 

-----------------------------------------

Post di Massimo Rizzoli

22 ore fa tramite cellulare

Caro nano di Milano, leccaculo strizza atleti e sparacazzate. Sei un groviglio di merda e profumo di Armani che vive approfittando di opportunità e di persone che hanno, in quel preciso momento, bisogno del fumo di merda che vendi. Non valevi un cazzo come atleta in quei tre incontri e mezzo di Savate che hai fatto. Non vali un cazzo come promoter, perché come le mignatte (non confondere con mignotte, per quelle nutro rispetto, per te no.) ti attacchi a qualcos'altro e al lavoro di altri e dici che é tuo. Ti ho già sputtanato una volta, non lo scordare.... Non vali un cazzo come uomo perché sai solo comprare e convincere, non produci mai nelle persone, perfino nei tuoi collaboratori, un briciolo di fiducia. Hai il carisma del primo gradino delle scale mobili. Scrivi cazzate a profusione, a iniziare dai numeri che presenti e che NON HAI. Hai provato ad impossessarti del nostro lavoro di anni, (ovviamente usando altri, e non rischiando in prima persona, fai sempre il frocio col culo degli altri ) e non ci sei riuscito, e ti rode parecchio. Perché ancora una volta hai FALLITO. Continua pure a scrivere su di me senza fare il nome, senza guardarmi in faccia. A me me lo puppi, e magari anche il tegame della tu FIA di gomma (nel senso che rimbalza bene da una minchia all'altra..). E se vuoi mangiare il cacciucco vieni pure a Livorno. Non abbiamo la vita mondana che hai te, ma sdraiati al sole sul mare ci riesce di dirti solo "c'importa ' na bella sega". E non ti prendo a schiaffi perché la merda schizza e alla mia maglia "Rendoki" ci tengo.

Ciao caaritto, se ti 'omporti bene ti fo benedí da Don Zauker così appeora anco 'r budello di tu mâ.

P.S. Se ti serve traduzione di termini livornesi chiamami, una mano a chi é ritardato gliela do volentieri.

-----------------------------------------

Il Rizzoli ricopre il ruolo di DIRETTORE TECNICO NAZIONALE DELLA LOW KICK ed è quindi il formatore più accreditato della FIKBMS che risulta essere attualmente una DSA CONI.

Orbene, invito tutti ad andare a leggere il contenuto delle sue invettive.

Tralascio il commento sul contenuto per porre un quesito: ma può una DSA CONI avere tra i suoi membri una figura che si esprime pubblicamente con termini così forti? 

Notiamo tra i vari "mi piace" ed i commenti una ventina di dirigenti FIKBMS... il commento è superfluo.

Per capire la differenza di toni e di livelli tra FIGHT 1 e gli altri prego tutti di confrontare questo post con la "Lettera aperta alla FIKBMS" (pubblicata sul sito www.fight1.it) che ho inviato oggi ai dirigenti di questa DSA in risposta alle invettive del loro DTN.

La mia lettera chiarisce con chiari toni, un po' di ironia, ma estrema educazione quanto sbagliano nell'attacco ingiustificato a FIGHT 1 ed ai suoi aderenti.

Leggete e meditate. Come sempre sarò a disposizione di chi mi scrive o mi chiama.

Sayonara a tutti

Share
   
© ILGUERRIERO.IT