Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Sport da combattimento

GRANDE RIMINI WELLNESS ……….. E WTKA SUPERA SE STESSA!

Dettagli
Categoria: Sport da Combattimento
Pubblicato Giovedì, 16 Maggio 2013 17:20
Scritto da Ufficio Stampa WTKA
Visite: 1174

Un colpo d’occhio strepitoso, 19 le area di gara impegnate e per la prima volta nella storia Italiana il Polo WTKA riunito insieme per un successo davvero strepitoso.
Che spettacolo!!!!!!!!!

 

Un'invasione di Atleti. Oltre 1700 partecipanti per il Polo. E una folla assiepata alle transenne

 

FIMT
FISA
FISCAM
ADCC
FIWS
IAKSA

Per la prima volta oltre il 60 per cento di tutto il movimento Italiano degli Sport da Combattimento era unito sotto un’unica bandiera.
Ormai è un sodalizio di grande successo improntato sull’amicizia e la professionalità.

Un grazie ad Alfredo Lallo Presidente FISA, Davide Carlot  Presidente e Mauro Bassetti Vicepresidente FIMT, Roberto Cecchetti Presidente FISCAM, Filippo Leone Presidente ADCC, Massimo Ottolini Presidente FIWS e Giandomenico Bellettini Presidente IAKSA.

L’area di assoluta bellezza e prestigio presentava un allestimento di altissimo livello che dava il senso dell’importanza degli eventi che organizziamo e dell’attenzione che diamo ai nostri tesserati.
Ormai rappresentiamo un punto di riferimento ed un realtà da prendere come esempio a cui aspirano in molti.

Il clima era quello solito WTKA con un’atmosfera di familiarità ed amicizia anche se la tensione e l’adrenalina per l’importanza della posta in palio si facevano sentire.
100 i posti in Nazionale che saranno sanciti da questi risultati.
Si può ben comprendere come alla felicità di alcuni corrispondeva la delusione di altri rispetto alla sconfitta.
Alcuni arbitraggi però non mi hanno soddisfatto completamente, ci sarà da lavorare in tal senso e anche rapidamente facendo alcuni cambiamenti di cui mi prenderò la briga di svolgere personalmente per essere sicuro che certi episodi non si ripetano.
Alcuni dirigenti non hanno risposto secondo le aspettative ed anche in questo caso ci sarà da riflettere profondamente per non compromettere la qualità incredibile del lavoro svolto.
Il successo della manifestazione è innegabile, tanti gli attestati di stima, tanti i personaggi eccelsi presenti che ci hanno fatto l’onore di essere presenti.
Tra tutti il Responsabile Mondiale della Federazione Internazionale di Savate Gilles Leduigou con il quale stiamo pianificando un’importante manifestazione da inserire all’interno dei Campionati del Mondo WKA/WTKA di Carrara.

L'incredibile cornice di pubblico attorno alle aree di gara

 

Un grazie di cuore a tutti i dirigenti che hanno contribuito al successo di questa ciclopica manifestazione:
Daniele Angileri, Marco Guarneri, Tommaso D’Adamo, Martino Vallone, Stefano Trifella, Roberto Cecchetti, Sergio Salemme, Raffaele Russo, William Zanatta, Roberto Geri, Adolfo Murtas, Cesare Belluardo, Emanuele Sparacino, Sebastiano Mastrulli, Giampiero Lauciello, Gianlivio Rodolfi, Gianni Santoro, etc.

Un ringraziamento particolare agli atleti, ai loro familiari ed a tutti gli ufficiali di gara presenti ed un plauso agli organizzatori delle Tappe della Maratona Marziale Italiana:

Emanuele Sparacino – Tappa di Messina

Cesare Belluardo – Tappa di Palermo

Massimiliano Monaco – Tappa di Potenza

Luigi Di Rodi e Marseglia Chiriaco – Tappa di Foggia

Sergio Salemme e Raffaele Russo – Tappa di Napoli

Tommaso D’Adamo – Tappa di Roma

Daniele Angileri – Tappa di Pisa

Marco Guarneri – Tappa di Brescia

Massimo Rebonato – Tappa di Verona

 

FIGHT POINT REVOLUTION ……….CHE SPETTACOLO !!!!!!!!!!

CHE ADRENALINA PAZZESCA

5000 DOLLARI IN PREMIO AL VINCITORE !!!!!!!!!



Al termine del tiratissimo incontro finale del Fight Point Revolution: Tommaso D'Adamo, Danilo D'Adamo, la terna arbitrale William Zanatta, Roberto Geri, Adelaide Callegari, Michele Panfietti e Cristiano Radicchi con il vincitore Renè Perz

 

Per un torneo iniziato un anno fa e conclusosi a Rimini Wellness di fronte a quasi 2000 atleti!!!

Grande prova di Danilo D’Adamo contro il fortissimo tedesco Renè Perz di quasi 20 chili di peso di differenza per questo torneo open senza categorie di peso che riproporremmo senz’altro anche quest’anno ed al quale inviteremo i più forti atleti del mondo.

Un torneo terminato 22 a 18, tirato fino alla fine, uno spettacolo degno di grandi palcoscenici internazionali!!!!!!!!
Davvero un grande spettacolo a ritmo di musica: 3 riprese da 2 minuti tiratissime, spettacolari, coinvolgenti che mi hanno emozionato e che hanno regalato un momento di grande sport.
Complimenti ai due atleti che hanno onorato lo sport, i loro maestri e se stessi.
In Semifinale Renè Perz aveva avuto la meglio contro Rino Magno, mentre Danilo D’Adamo aveva superato di misura Francesco Ciociola.
Reneè perz si è aggiudicato quindi il prestigioso premio in palio di 5.000 dollari!!!

Viva WTKA che ha messo in piedi uno spettacolo davvero straordinario e che nobilita questa disciplina spesso bistrattata e che merita le luci della ribalta.
Ora prepariamoci per un’edizione davvero inarrivabile dei Campionati del Mondo WKA -WTKA che farà storia.

Dr. Michele Panfietti
Dr. Cristiano Radicchi