Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Sport da combattimento

“Fast and furious 3”, tutto pronto a Nulvi per i match in gabbia

Dettagli
Categoria: Sport da Combattimento
Pubblicato Giovedì, 19 Dicembre 2013 16:43
Scritto da Andrea Bazzoni
Visite: 1095

Venerdì si svolgeranno le procedure del peso, sabato alle 20,30 il grande evento sportivo.

Nulvi 19 dicembre 2013 – I gladiatori del “Fast and furious 3 – Cage fight 9” sono pronti a entrare nella gabbia. L’appuntamento di sabato a Nulvi, con i combattimenti di Muay thai e Mma, si preannuncia un evento di grande spettacolo e di impatto scenico.

C’è grande attesa e curiosità, infatti, proprio per l’utilizzo, per la prima volta in Sardegna, della gabbia che ospiterà i match.

Il direttore sportivo dei Brigadores e organizzatore dell’evento, Vincenzo Casu, ha predisposto tutto nei minimi particolari, a cominciare dalle operazioni di peso degli atleti che inizieranno venerdì sera alle 20,30 al palazzetto dello sport nella città dell’Anglona. I due atleti impegnati nel match internazionale di Mma, invece, si ritroveranno all’aeroporto di Alghero dove saranno sottoposti alle verifiche del peso. Sabato mattina, infine, nella palestra Fight club di Sassari sono previste le ultime procedure di peso per gli atleti modenesi impegnati nei match di Mma.

Sabato, a partire dalle 20,30, a rompere il ghiaccio ci penseranno gli incontri di Mma che vedranno fronteggiarsi, per la categoria 66 kg, Marco Cadoni della No Rules di Alghero e Gabriele Urtis della Nur Mma di Porto Torres. L’associazione di Porto Torres ritornerà dentro la “gabbia”, per la categoria di peso 60 kg, con Alessio Annunziata che darà battaglia a Nicola Demartis del Tarantini Muay thai boxing & Mma. Il match di Muay thai (49 kg) tra la beniamina locale Giulia Meloni (Brigadores Fight Club di Nulvi) e Martina Puggioni (Thai Kadai di Bolotana) concederà agli atleti di Mma un attimo di respiro. I guerrieri delle arti marziali miste scenderanno di nuovo sul campo di battaglia, per il match della categoria 64 kg, con Francesco Piras (Tarantini Muay thai boxing & Mma) che sarà opposto al modenese Mattia Guidi (Shot team Modena). Quindi nuovamente Muay thai (75 kg) con Sergio Piras (Team Neri) che affronterà Danilo Murroni del Tai Kadai Nuoro. La gabbia sarà ancora il palco per il match di Mma tra i due atleti della categoria 66 kg Alessandro Bazzoni (Nur Mma Porto Torres) e Antonio Carnevale (Shot team Modena). Muay thai ancora protagonista con l’altro padrone di casa, il campione italiano terza serie Giuseppe Sechi (Brigadores Fight Club Nulvi) che se la vedrà con il campione italiano Open 2012 Pietro Camoglio (Tarantini Muay Thai Boxing). Si preannuncia battaglia nel match di Mma (66 kg) tra Corrado Casadei (Nur Mma Porto Torres) e il sassarese Antonio Fadda (Iron Gym Sassari). Sarà ancora Muay thai quindi con il giovane campione italiano juniores Samuele Cuccuru (Tarantini Muay Thai Boxing) e Roberto Anedda (Thai Kadai Bolotana).

Chiuderà la serata l’attesissimo incontro internazionale di Mma (66 kg) tra Giovanni Mulas (No Rules di Alghero), grande protagonista al trofeo Tarantini della scorsa estate, e l’olandese Sereno J. T. Hendriks.

L’evento è organizzato in collaborazione con il comitato regionale Onesongchai Sardegna e ha il patrocinio del Comune dell’Anglona che ha istituito due trofei “Città di Nulvi” per i migliori atleti di Muay thai e Mma.