Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Sport da combattimento

THUNDER GYM CALA IL POKER

Dettagli
Categoria: Sport da Combattimento
Pubblicato Mercoledì, 23 Ottobre 2013 20:33
Scritto da Claudia Roberti
Visite: 1168

La quarta Edizione di "INSIDE THE THUNDER" può essere definita come qualcosa di storico, ho assistito personalmente a tutte le Edizioni, ma trovare una situazione del genere in una palestra pensavo non fosse possibile.

Ebbene.. Nove metri di passerella con maxi schermo sinceramente mi hanno colpito, con un  uscita Atleti da far invidia ai più grandi Eventi.

Oltre 500 persone ad assistere non se li aspettava nessuno, gli stessi organizzatori un po' difficoltà ma soddisfatti del successo che sembrava comunque annunciato vista la match card in programma e il format sempre di successo.

Si parte con una breve ma simpatica Selezione di ballerine che si contendono il tour delle WSB Boxing , con una vera e propria giuria.

E dopo l'esibizione delle bravissime ballerine e dei breakers, ecco finalmente partire i combattimenti.

È opportuno ricordare che nel pomeriggio si sono disputati ben 28 match dilettanti a contatto pieno, e devo dire che il livello tecnico va sempre migliorando, molte le palestre coinvolte e già il pubblico presente si faceva sentire, addirittura un pulman da Brescia (Team Malandrini) per sostenere i propri Fighter coinvolti.

Ma tornando alla serata andiamo ad analizzare le sfide in programma:

si parte con le donne, due brave ed emergenti Atlete, BARBARA RUFFOLO (Thunder Gym PF), dimostra gran tecnica e carattere da vendere aggiudicandosi un ottimo match su FEDERICA GATTEI (PF Cesena) nelle regole del K-1.

Si passa al Full Contact dove LUCA MAMELI (KB Bergamo) ha la meglio su MAURIZIO PAVONE (Bulldog Gym).

Un'altra sfida dalle grandi aspettative sempre nel K-1,  quella tra due forti Fighter, ALESSANDRO FROILICH (Thunder Gym PF) e ROMAN TOLICI (PF Rimini), parte bene Froilich ma il match finisce quasi subito in quanto Tolici accusa un forte colpo sotto l'occhio che gli compromette il match e deve abbandonare, sicuramente una sfida da ripetere, da quel poco che si è visto si è notata la bravura di entrambi.

Si passa ad un altra interessante sfida tra il giovane RUSTAM VINTU della Yamabushi Gym che parte bene sul forte marocchino della PF Imola FARID TAHIRI, ma che deve poi abbandonare nel finale in virtù dei fortii colpi ricevuti, onore a Rustam ma Tahiri merita la vittoria in uno dei più entusiasmanti combattimenti della serata.

Si passa di nuovo alle donne, e abbiamo la prima Selezione Elite 52kg, un bellissimo match, la bravissima Greca EMI KOUGIOUMTZOGLOU della Thunder Gym PF si supera e conquista la semifinale Elite sulla brava ed esperta ELEONORA SPONCHIA (PF Treviso), ottima scelta di tempo della Emi che riesce spesso ad anticipare gli attacchi della Sponchia con pregevoli combinazioni.

Siamo ad un attessissima sfida, sul ring due giovani talenti, lo Svizzero RHAIM del Maestro Ferraro che vince per Ko alla 2r su OSAMA TLIJIIi della PF Mantova con un pregevole high Kick in pieno volto, questo Rhaim con pochi match all attivo sembra avere la stoffa del Campione, Osama un po sfortunato si rifarà presto perche si conosce il suo valore e la sua determinazione.

Si passa all'altra Selezione Elite, sempre femminile ma dei 60Kg, la giovane IRENE MARTENS (Team Stefani) vince di stretta misura sulla favorita atleta di casa PATRIZIA GIBELLI, un match molto combattuto che merita sicuramente una rivincita per la Gibelli.

Ottavo match anche questo davvero combattuto, l'onnipresente in Thunder Gym SAMAD EL BAIJAOUI (KBT-PF Vigevano) vince sul forte SERGHEY ULINICI (PF Bellaria) che sostituiva all ultimo un altro atleta ma dimostrava comunque forza e carattere nonostante la sconfitta, complimenti a Samad che migliora sempre piu.

È la volta del quinto Atleta di casa Thunder, il giovane ma ormai conosciuto OLEX TODORYCH sempre apprezzato dal pubblico per l energia e la spettacolarità che riesce a trasmettere, vince ai punti su un bravo ma un po ostico SIMONE RAVELLI della PF Mantova.

Gli ultimi due match sono nelle regole della Muay Thai full Rules, il primo femminile vede la vittoria di GABRIELLA RUTIGLIANO (Team Stefani) su FRANCESCA CIGOLINI (Malandrini Bs) seguita da un folto e corretto pubblico ma non apparsa in grande serata, il secondo la grande sorpresa con la vittoria del giovane MIRCO FLUMERI della Muay Thai Cologno sulla vecchia conoscenza LUCA GIGLIOTTI della Yamabushi Gym che lascia però qualche dubbio all'angolo di Gigliotti, ma mette sicuramente in risalto una giovane promessa che, con soli dieci match all'attivo, farà sicuramente parlare di se.

Che dire, una serata spettacolare, chi ha assistito non può che essersi divertito, certo tutto quel pubblico qualche problema di spazio lo ha creato, ma i promoter si stanno già adoperando per risolvere anche questa, e ci facciamo anche svelare qualcosa sulla prossima Edizione, sicuramente verrà promosso il progetto ELITE FIGHTING Fikbms, ma grandi sorprese ci aspettano  per la quinta Edizione... E chissà dove vogliono arrivare.

Ad ogni modo, gran serata e complimenti a tutti!