Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Pugilato

Saturday Boxing Night

Dettagli

Brindisi, è pronta per il Saturday Boxing Night

Stilato il programma del prossimo 8 giugno. La Puglia si accinge ad ospitare una grande serata di boxe internazionale. L’OPI2000 di Salvatore Cherchi si affida alla Boxe Iaia e all’amministrazione Comunale di Brindisi. Diretta tv a partire dalle 22,30.

           Oramai è partito il countdown in vista dell’attesa serata con la boxe internazionale che la città di Brindisi si accinge ad ospitare sabato 8 giugno. Al cospetto dell’Adriatico, il PalaPentassuglia difatti, si trasformerà per una notte, nel centro nevralgico della boxe europea grazie sopruttutto ai due titoli europei messi in palio e attualmente ancora vacanti: la cintura di Campione d’Europa Pesi Superleggeri e quella di Campione d’Europa Pesi Supermedi.

          L’evento – nato per volontà della Boxe Iaia di Brindisi e dell’Amministrazione Comunale di Brindisi – porta la firma della società professionistica milanese OPI 2000 e rappresenta, un’occasione per promuovere ulteriormente l’attività pugilistica pugliese, cominciando ad assaporare l’adrenalina, che solo i palcoscenici della boxe internazionale regala.           

          Intanto proprio in queste ore, è stato diramato l’atteso programma della serata; levento peraltro sarà impreziosito anche dalle telecamere di Sportitalia 1 (con diretta a cominciare dalle 22,30).

          A rompere il ghiaccio (intorno alle 20,30), saranno il salentino Andrea Manco 4-0-1 (1 ko) e il lituano Artiom Karasev 2-4 (2 ko), chiamati – per la categoria Pesi Medi – al duello sulla distanza delle sei riprese.

          A seguire, saliranno sul ring, il romano Emanuele “Ruspa” Della Rosa 31-1 (8 ko) Campione Internazionale WBC, sfidante ufficiale EBU, e il lettone Konstantins Sakara 13-28-2 (11 ko); l’incontro internazionale (Pesi Superwelter) si articolerà sulla distanza delle sei riprese.

          Subito dopo ad essere protagonisti al PalaPentassuglia – per la categoria Pesi Medi – saranno il romano Domenico “Vulcano” Spada 36-4 (18 ko) Campione Mondiale Silver WBC e l’ungherese Norbert Szekeres 13-24-3 (8 ko): anche questa sfida si affronterà sulle sei riprese.

          Alle ore 22.30 è previsto il collegamento in diretta da Brindisi e le immagini della serata saranno immortalate dalle telecamere di Sportitalia 1. Il titolo di Campione d’Europa Pesi Supermedi che si assegnerà al termine delle 12 riprese, se lo contenderanno l’italo-senegalese Mouhamed “The Power” Alì Ndiaye 23-1 (13 ko) e il francese Christopher Rebrasse 20-2-2 (5 KO). L’arbitro dell’incontro sarà il tedesco Jurgen Langos; giudici: Manuel Oliver Palomo (Spagna), Francisco Vazquez Marcos (Spagna), Anssi Perajoki (Finlandia); supervisore: Marco Giuliani (Belgio).

          La grande serata internazionale si concluderà con l’assegnazione del titolo di Campione d’Europa Pesi Superleggeri. Sulla distanza delle 12 riprese, si affronteranno il pugile umbro Michele Di Rocco 34-1-1 (15 ko) e l’inglese Lenny Daws 25-2-2 (10 ko). L’arbitro del match, sarà lo spagnolo, Manuel Oliver Palomo (Spagna); giudici: Francisco Vazquez Marcos (Spagna), Jurgen Langos (Germania), Anssi Perajoki (Finlandia); supervisore: Marco Giuliani (Belgio).

          Infine, lo scorso weekend, in Austria, è stato assegnato il prestigioso premio “European Boxing Promoter of the Year” al team italiano OPI 2000. Per Salvatore e il figlio Christian Cherchi, è stato un momento particolarmente emozionante e che peraltro aggiunge ulteriore linfa in vista dei prossimi eventi organizzati e diretti dalla scuderia professionistica milanese. «È un onore essere premiato come migliore promoter dell’anno  ha affermato Salvatore Cherchi  presidente dell’Opi2000 Il valore di questo riconoscimento ha una maggiore valenza, se si considera il fatto che, rispetto ad altri nostri colleghi, la nostra società non è sponsorizzata da importanti emittenti televisive».

          Tornando alla serata di sabato 8 giugno, resta sempre aperta la caccia al biglietto per assistere alla serata di Brindisi: anello superiore €10,00 – parterre €30,00 – bordoring €50,00; per maggiori informazioni è possibile contattare il seguente numero telefonico: 347 9428957. È possibile consultare anche il sito internet della OPI2000 (www.opi2000.it).

Share
   
© ILGUERRIERO.IT