Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Pugilato

I° TROFEO CITTA’ DI CUVEGLIO

Dettagli
Categoria: Pugilato
Pubblicato Lunedì, 28 Aprile 2014 14:14
Scritto da Ufficio Stampa Panthers Lauri
Visite: 1329


SEVOSTIANOV IGOR e PASSERO DAVIDE 

VINCONO il “ I° TROFEO CITTA’ DI CUVEGLIO”

MIANO e SCACCIA INFIAMMANO LA PLATEA

Il I° Trofeo Città di Cuveglio lascia il segno: pubblico numeroso, incontri molto accattivanti, giudizi arbitrali perfetti senza il tradizionale 10 per cento di errori e consegna dei premi direttamente dal  Sindaco Dottor Giorgio Piccolo.

Miano e Scaccia

Il miglior atleta dal punto di vista tecnico è stato  Igor Sevostianov dei Panthers, che ha letteralmente surclassato il valido Andriy Brenzey di Verbania; mentre il più combattivo è stato Davide Passero della Boxe Carbonara che non ha dato tregua ad Agosti della Boxe Caloi. L’incontro che ha infiammato il pubblico è stato il derby varesino tra Marco  Miano dei Panthers e Mattia Scaccia del Team Carbonara, prima ripresa per Mattia, seconda e terza per Miano, che andava a segno con maggior continuità e precisione. Il pugile di Luino non ha mai dato tregua, anche se le azioni di Miano diventavano sempre più continue e pesanti, alla fine netta vittoria del pugile di Lauri, ma onore al perdente. Vittoria sul filo di lana per Alessandro Gangi dei Master nel derby con Giuseppe Costanzo dei Panthers. Mentre nell’altro derby tra i Master e le Pantere sempre vittoria risicata, questa volta a Jacopo Fumagalli dei Panthers con Marco Taroni. Il giovane Alin Toader Lupan dei Panthers classe 1999 ha dimostrato una buona tecnica e volontà, vincendo nettamente con il più navigato Valerio Iaia della Boxe Viadana. Bella battaglia anche tra Salem Karim della Testudo Boxe, che vinceva, sul coriaceo Alexandru Vlad Nitu dei Panthers. Gli altri incontri viaggiavano sulla normalità, senza lampi. Se vogliamo trovare il pelo nell’uovo, il verdetto di abbandono di Vaglio è apparso sbagliato, in quanto il pugile si girava per conati di vomito, quindi applicando il nuovo regolamento il verdetto doveva essere quello di KOTI.  Commissario di Riunione, il signor Lodigiani, che ha diretto gli arbitri Signora Premoli, e i signori Alfonso, Licini P.G. e Scalzi. Medico di Servizio il Dottor Tettamanti. Si ringrazia il servizio cronometristi di Varese.  

Sindaco di Cuveglio con Passero e Sevostianov

Questi i risultati: Youth  Kg 81 – Marando (Boxe Borgosesia) e Mafrica (VCO Boxing Club) incontro pari; Junior Kg 54 – Ducoli (B.T. Caloi) b. Vaglio (B.T. Carbonara)  per abbandono; Junior Kg 57 – Lupan (Panthers Lauri) b. Iaia (Boxe Viadana) ai punti; Senior Kg 64 – Favalli (Boxe Viadana) b. Castiglione (B.T. Carbonara); Senior Kg 69 – Kabbori (Boxe Borgosesia) b. Dedè (Panthers Lauri) ai punti; Senior Kg 91 – Salem (Testudo Boxe) b. Nitu (Panthers Lauri)ai punti; Senior Kg 75 – Fumagalli (Panthers Lauri) b. Taroni (Master Boxe) ai punti; Elite Kg 69 – Passero (B.T. Carbonara) b. Agosti (B.T. Caloi) ai punti; Elite Kg 75 – Sevostianov (Panthers Lauri) b. Brenzey (Boxe Verbania) ai punti; Senior Kg 56 – Gangi (Master Boxe) b. Costanzo (Panthers Lauri) ai punti; Elite Kg 81 – Miano (Panthers Lauri) b. Scaccia (B.T. Carbonara) ai punti.