Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Pugilato

SERATA DI LIVORNO , CRITERIUM REGIONALE GIOVANILE

Dettagli
Categoria: Pugilato
Pubblicato Domenica, 01 Dicembre 2013 16:15
Scritto da Maurizio Barsotti
Visite: 1263

Anche il ring di Livorno  conferma il buon momento dei pugili lucchesi : venerdi sera sul ring allestito presso la palestra Eos  di Stagno tre pugili lucchesi hanno combattuto riportando due convincenti vittorie ed una sconfitta di strettissima misura , nel pomeriggio di sabato 30 novembre sempre presso la palestra Eos la squadra giovanile al completo conquista un primo posto tra i cuccioli ed un secondo tra i cangurini ma tutti i giovanissimi allievi di Giulio Monselesan si comportano bene : per la categoria dei cuccioli vinceva Sasha  Mencaroni della Lucchese ma bene sono andati anche Jordan Scarpellino e Leonardo Bruni .

Nei cangurini ancora un secondo posto per Soufien Ben  Feddoul della Lucchese , dietro di lui Matteo Mencaroni ,Chantal Falasca  , Ludovico Vita , Mattia Berruti , Cristian Spadoni ,Niccolo ‘ Santucci  e Emanuel Lazeuranu . Tra gli allievi ottima prova di Alessio Guadagnini che in coppia con Simone Luzzi e Filippo  Di Grazia  nonostante la poca esperienza di ring hanno cercato di dare dimostrazione di ottima tecnica .

Venerdi sera e’ tornato alla vittoria il pima serie Marvin Demollari che al 31° incontro ha battuto ai punti il pugile pratese Bouloum Sofien Omar ( 6 vittorie , 2 pareggi e 11 sconfitte ) vincitore del Torneo Etruria 2013 nei 60 kg .

Demollari e’ apparso subito in serata e la tattica del suo avversario era proprio adatta al pugilato di rimessa che esprime Demollari , ma Monselesan gli ha chiesto un ulteriore passo in avanti cercando di farlo attaccare con piu continuità per provare a migliorare questo aspetto tecnico al suo pugile .

E’ uscita fuori una convincente vittoria ai punti che ha restituito fiducia al giovanissimo pugile di origini albanesi ma cittadino italiano , il prossimo anno dopo l’esperienza fatta in questo 2013 vedrà il pugile  lucchese alla ricerca del risultato di prestigio anche in previsione di un suo eventuale passaggio al professionismo per poter cosi’ andare a cercare un promoter  di livello .

Florian Hysenllari  ha raggiunto quota venti match  battendo ai punti il quotato pugile junior Andrea Federigi della Pugilistica Massese ( 15 vittorie e 9 sconfitte ) , anche per lui cambio di strategia voluto da Monselesan per stimolarlo a migliorare .Con una tattica piu aggressiva e  spettacolare Hysenllari ha dato dimostrazione che puo’ essere alla pari dei migliori tecnici e senza speculare solo sui colpi di rimessa andare a egno anche con azioni sia in attacco che in difesa anche in fase di arretramento .

Hysenllari Florian anche il prossimo anno sarà Youth e almeno in Toscana nei 64 kg saranno ben pochi quelli che potranno  impensierirlo .

Debutto con i colori lucchesi anche per il giovanissimo Tommaso Santucci  di Massa che ha perso di strettissima misura contro il vice campione italiano Massimo Stiaffini dell’ Accademia Pugilistica Livornese , per la categoria dei 52 schoolboy  Santucci ha combattuto alla pari del livornese che ha fatto un po’ meglio in match equilibrato , la rivincita e’ gia fissata a Lucca per il 22 dicembre al Foro Boario .Classe 2000 , quindi tredicenne il pugile Santucci ha comunque numeri e capacita’ per puntare al vertice del suo peso a livello nazionale e Giulio Monselesan sapra’ trovare con lui il feeling giusto per puntare in alto .

Nel prossimo fine settimana ancora doppio appuntamento per i pugili lucchesi impegnati in ben tre manifestazioni a Pisa e Firenze .

Cordiali saluti

Barsotti Maurizio

Staff tecnico Pugilistica Lucchese