Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Warning: getimagesize(http://www.ilguerriero.it/images/pugilato/roberto cocco.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.ilguerriero.it/home/plugins/content/fb_tw_plus1/fb_tw_plus1.php on line 1527

Pugilato

Cocco si riconferma Campione

Dettagli
Categoria: Pugilato
Pubblicato Lunedì, 02 Dicembre 2013 16:10
Scritto da Ufficio Stampa boxe Loreni-Di.Pa Sport
Visite: 1103

Conosciamo tutti le difficoltà che sta attraversando il pugilato, per motivi diversi e colpe, se così si può dire, varie. L’abbandono sempre maggiore da parte delle reti televisive, tra l’altro, non permette sempre al pubblico interessato di seguire i match che vengono organizzati.

Roberto CoccoIeri al Palachiarbola di Trieste Roberto Cocco 14(5)+ 10- 1= si è confermato campione Italiano dei supermedi battendo il pugile di casa Fabrizio Leone 6(5)+ 3-.
Cocco, accompagnato all’angolo dai Maestri Dino Orso e Biagio Zurlo, ha esperienza (e un buon numero di anni) più dell’avversario, ma questo non ha certo reso il match più facile. Il giovane triestino è partito fin da subito e ha pugni pesanti. Le difficoltà nel fare il peso sono ovvie, scendendo per la prima volta dai cruiser. La potenza però si sente, è pericoloso fermarsi a scambiare. Proseguendo nel match, l’esperienza e la tecnica di Cocco ha avuto la meglio, e il verdetto unanime ha portato alla conferma del titolo.

Dino Orso conferma questa visione del match. Ci dice che Fabrizio Leone sicuramente non è stato un avversario facile. In effetti Cocco non si aspettava un inizio così immediato. Dopo aver preso bene il ritmo, è calato alla 7 e 8 ripresa. Forse un po’ di distrazione, in queste due riprese, in un match in cui non era permessa. Si è poi ripreso bene e ha portato a conclusione il match.