Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Pugilato

MATERA HA INCORONATO I RAPPRESENTANTI APPULO-LUCANI

Dettagli
Categoria: Pugilato
Pubblicato Giovedì, 28 Novembre 2013 07:37
Scritto da Sandro Turco
Visite: 1217

Lo scorso weekend, si è archiviata la tre giorni di gare, in programma a Matera, per selezionare i pugili che rappresenteranno il Comitato Puglia-Basilicata alla scalata per il titolo italiano. Ecco i nomi degli atleti: kg49 Guagnano, kg52 De Filippo, kg56 Sponziello, kg60 De Filippo, kg64 Marchetti, kg69 Ruggiero, kg75 Gena, kg81 Castellano, kg91 Squeo, kg+91 Di Bari

     Bari, 28 novembre 2013

     A Matera, dal 22 al 24 novembre scorsi, si sono svolti gli incontri valevoli per la Fase Regionale dei Campionati Italiani Elite Iª e IIª Serie 2013. La manifestazione, è stata organizzata dalla società “Asd Acc. Pugilistica Panettieri”, sotto l'egida del Comitato Regionale FPI Puglia-Basilicata ed ospitata all'interno del Palazzetto dello sport XXI Settembre. A salire sul ring di Matera, saranno ventisette pugili; tre invece gli atleti approdati direttamente alle Finali nazionali, in programma a Galliate (No) dal 10 al 15 dicembre prossimi. Ecco la cronistoria della tre giorni a Matera:

          Nella categoria dei 56 kg, sabato si è svolta la prima finale: Aldo Battista Elite IIª Serie (Quero-Chiloiro, Tarantoè stato sconfitto da Antonino Sponziello Elite Iª Serie (Pug. Rodio, Brindisi).

          Sabato si sono svolti due match riservati alla categoria dei 60 kg: Michele De Filippo Elite Iª Serie (Pug. E. Iovannelli, San Paolo di Civitateha vinto durante la seconda ripresa per manifesta inferiorità (KOT) di Matteo Mammucari Elite Iª Serie (Pug. Rodio, Brindisi). Nell’altra sfida, Giuseppe Carafa Elite Iª Serie (Beboxe, Copertinoha battutoNicola Valerio Elite IIª Serie (The Fighter, Barletta). Domenica, De Filippo, ha superato ai punti Carafa.

          La categoria dei 64 kg, ha ufficialmente aperto le danze, considerato che il nutrito gruppo di partecipanti ha dovuto salire sul ring già nel pomeriggio di venerdì. Dai sorteggi è scaturito il passaggio al turno successivo di Gilberto Centra Elite Iª Serie (Pug. A. Taralli, Foggia). A sfidarsi invece, Emanuele Bonifacio Elite Iª Serie (Pug. Francavillese, Francavilla Fontana) vs Matteo Marchetti Elite Iª Serie (Acc. Pug. Panettieri, Matera): vittoria per Marchetti. Danilo Fortunato Elite IIª Serie (Boxe Sgaramella, Canosa di Puglia) vs Davide Angelillo (Acc. Pug. Portoghese, Barivittoria per Angelillo. Infine, Valerio Montanaro Elite Iª Serie (Quero-Chiloiro, Taranto) vs Andrea Argento Elite IIª Serie (Pug. Rodio, Brindisi): vittoria per Argento.

Sabato, si sono affrontati Centra vs Marchetti (vittoria ai punti per Marchetti) e Argento vs Angelillo (vittoria ai punti per Argento). Nella finale di domenica, Marchetti ha superato Argento.

          Nella categoria dei 69 kg, i sorteggi hanno proiettato Benito Ruggiero Elite Iª Serie (Acc. Pug. Andriese, Andria) alla finale di domenica. Sabato quindi si sono affrontati Vitantonio Russo Elite Iª Serie (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto) vs Matteo Piccinni Elite IIª Serie (Boxe Lecce, Lecce): vittoria ai punti per Russo. Domenica Ruggiero si impone su Russo.

          Sabato, nella categoria dei 75 kg i sorteggi hanno favorito Gioacchino Pietrangelo Elite IIª Serie (Acc. Pug. Andriese, Andria). Ad affrontarsi quindi Joseph Ronzino Elite Iª Serie (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto) vs Saverio Gena Elite Iª Serie (Acc. Pug. Portoghese, Bari): ai punti vince Gena. Domenica, Pietrangelo non è risultato idoneo durante le visite mediche pre-gara, di conseguenza Gena, approda alle fasi finali (vittoria per W.O.).

          Nella giornata di sabato, di scena anche la categoria degli 81 kg con due sfide: Francesco Castellano Elite Iª Serie (Quero-Chiloiro, Taranto) vs Francesco Fonseca Elite IIª Serie (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto): vittoria ai punti per Castellano. Nell’altra sfida Stefano Russo Elite IIª Serie (Pug. A. Taralli, Foggia) vs Alessio Benefico Elite IIª Serie (Quero-Chiloiro, Taranto): vittoria ai punti per Benefico. Domenica Castellato ha battuto ai punti Benefico.

          Infine, nella categoria dei 91 kg, sabato si sono affrontati rispettivamente: Andrea Imperiale Elite IIª Serie (Pug. Merico, Pulsano) vs Giovanni Balestra Elite Iª Serie (Quero-Chiloiro, Taranto): vittoria ai punti per Balestra. Williams Maccagnola Elite IIª Serie (Pug. Rodio, Brindisi) vs Claudio Squeo Claudio Elite Iª Serie (Quero-Chiloiro, Taranto): vittoria ai punti per Squeo. Domenica Squeo, batte Balestra.

          Approdano direttamente alle finali nazionali (senza aver affrontato le selezioni regionali in programma a Matera) tre atleti: nei kg 49 Andrea Guagnano Elite IIª Serie (Gymnasia One, Bisceglie), kg 52 Luigi De Filippo Elite IIª Serie (Pug. E. Iovannelli, San Paolo di Civitate), mentre nei kg 91+ Angelo Di Bari Elite Iª Serie (Team Boxe, Bari).

          «Devo fare i complimenti a tutti i pugili impegnati a Matera – commenta Fabrizio Baldantoni, presidente del CR FPI Puglia e Basilicata – La kermesse si è svolta regolarmente; approfitto per ringraziare tutte le società pugilistiche intervenute, mentre un plauso particolare deve essere riservato allo staff della Pugilistica Panettieri, per l’ospitalità e l’ottima organizzazione dell’evento. Ai pugili che saranno impegnati alle prossime finali nazionali, abbiamo consegnato la canotta del Comitato Puglia-Basilicata: un piccolo gesto per dimostrare la nostra vicinanza ai pugili che rappresenteranno le due regioni a Galliate (No)».