Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Pugilato

I SUCCESSI DELLA PUGILISTICA GROSSETANA

Dettagli
Categoria: Pugilato
Pubblicato Martedì, 16 Luglio 2013 12:55
Scritto da Ufficio Stampa RCC Boxe
Visite: 986

I SUCCESSI DEI PORTACOLORI DELLA PUGILISTICA GROSSETANA NELLA BELLA SERATA DI CECINA MARE

A corredo della grande serata organizzata nello splendido scenario dell'Hotel Buca del Gatto di Cecina Mare organizzata da Rosanna Conti Cavini e imperniata sul campionato italiano dei superpiuma dove il cecinese Floriano Pagliara (manager Monia Cavini) ha conquistato il titolo superando ai punti l'ostico Nicola Cipolletta, si sono registrate due franche vittorie dei portacolori della Pugilistica Grossetana, Alessio Perugini e Francesco Giacalone, che sotto la guida del maestro Vincenzo Botti e l'occhio vigile del presidente Umberto Cavini, si sono distinti che due ottime prestazioni.

Soprattutto Umberto Cavini, nonostante le non perfette condizioni fisiche, non è voluto mancare, come al solito, a bordo ring per controllare e sostenere i suoi ragazzi.

VINCENZO BOTTI CON I PUGILI A SX ALESSIO PERUGINI E A DX FRANCESCO GIACALONE

 

Alessio Perugini, figlio d'arte suo padre Quinto è stato anche lui pugile dilettante nella Pugilistica Grossetana, dilettante elite terza serie per la categoria dei 65 kg, ha dominato il match che lo vedeva opposto a Nicola Nunes della Pugilistica Cascinese: dopo un primo round completamente dominato, Perugini ha costretto l'arbitro a interrompere la contesa a nemmeno metà seconda ripresa per RSCH.

Francesco Giacalone, dilettante elite terza serie per la categoria dei 58 kg, ha invece sostenuto tutti e tre i round contro Marco Checchi della Boxe Mugello, avversario quotato, distinguendosi per l'ottima boxe e aggiudicandosi largamente ai punti il favore dei giudici. Spettacolo anche nel terzo match dilettantistico della serata, quello in cui, per la categoria dei 64 kg il locale Alessio Mastromatteo della Uppercut Boxing Team Cecina ha strappato un giusto pareggio a Giuseppe Calabrese della Ugo Schiano di Pistoia.

Floriano Pagliara è campione italiano dei superpiuma