Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Pugilato

VII EUBC EU Women Championships Keszthely 2013 - Final Day

Dettagli
Categoria: Pugilato
Pubblicato Sabato, 06 Luglio 2013 18:56
Scritto da Ufficio Stampa FPI
Visite: 1141

Calabrese e Davide d'Oro, Italia conquista anche 4 argenti e 2 bronzi

Giornata finale alla 7° Edizione dell'EUBC EU Women, Youth and Junior Boxing Championships. Quest'oggi sul ring della Tennis Hall - sita all'interno dell'Helikon Sport and Conference Hotel di Keszthely - sono andate in scena le 32 finalissime (12 Junior - 10 Youth - 10 Elite).   Dopo una settimana di avvincenti combattimenti, per i quali sono salite sul ring 218 le atlete ( accompagnate da 103 coach) provenienti da 20 Nazioni, verranno finalmente assegnate le medaglie d'oro.

L'Italia, che si era già assicurata due Bronzi (Arianna Iacono Junior 57 Kg e Stephanie Silva Youth 48 Kg), chiude la sua avventura in terra magiara con un bilancio che recita anche 2 ori (Valeria Calabrese 51 Kg Elite e Marzia Davide 57 Kg Elite) e 4 Argenti (Dominziana Giulianelli 69 Kg Youth, Nicol Lapel 60 Kg Youth, Monica Floridia 64 Kg Youth e Irma Testa 52 Kg Junior).

Bottino che ha fatto tutti felici a cominciare dal Team Leader Walter Borghino: "Non sono abituato a usare frasi e aggettivi roboanti, ma questo è senza dubbio un risultato d'eccellenza. Abbiamo cinquistato otto medaglie di cui 2 d'oro, abbiamo ritrovato una squadra e il rispetto dellle altre nazioni. Tutte le ragazze, anche quelle che non sono salite sul podio, hanno dato il massimo fuori e dentro il ring. uesto successo è anche figlio del lavoro dello staff tecnico, nelle persone del RT Emanuele Renzini e dei collaboratori Laura Tosti e Carmelo Mammana, del Dott. Rondoni, che ha curato alla grande le nostre atlete, e del fisioterapista Marcello Giulietti."

Entusiasta, ma già proiettato al futuro, l'Head Coach Emanuele Renzini: "Ci sono due aspetti da valutare: il primo è il risulato eccezionale e al di là delle mie più rosee aspettative, per il quale devo fare i miei complimenti alle ragazze per lo sforzo profuso. Il secondo sono quei piccoli errori commessi sui quali dobbiamo lavorare per il futuro. Avvenire che oggi sono I Campionati Mondiali Junior e Youth del prossimo settembre in Bulgaria. Comunque 2 ori, 4 argenti e 2 bronzi mi hanno pienamente soddisfatto, anche se avrebero potuto essere 3 ori, visto che la Giulianelli avrebbe meritato la vittoria. La sua avversari e i Tecnici tedeschi alla fine del match sono venuti quasi a scusarsi. In definitiva, posso affermare che qui abbiamo messo il primo mattone nella costruzione del progetto Rio 2016"

FINALI ELITE: La Calabrese ha battuto nettamente 3-0 la finlandese Sonia Gronroos.  Marzia Davide ha sconfitto per 2-1 la tedesca Ornella Wahner.

FINALI YOUTH: Nicol Lapel nei 60 Kg ha incontrato e perso 3-0 con la Melanie Bouveur (FRA); Monica Floridia non è riuscita a superare l'ungherese  Csosz Nikolett, che si è imposta 3-0; Domiziana Giulianelli nei 69 Kg, pur dominano il match, ha perso per 2-1 con Carlotta Hansen (GER).

 

FINALE JUNIOR: Nei 52 Kg Irma Testa è stata sconfitta per 3-0 dalla francese Santiana Meurant.

Il Team Azzurro è composto anche da: Walter Borghino, VicePresidente FPI e Team Leader, Emanuele Renzini, Head Coach, Laura Tosti e Carmelo Mammana, Assistant Coaches, Dott. Francesco Rondoni, Team Doctor, Marcello Giulietti, Fisioterapista.

L'Italia ha avuto anche un rappresentante tra gli Arbitri/Giudici del Torneo: Albino Foti.

 

Programma Risultati Finali Azzurre:

 

Sabato 6 Luglio:

Finale Elite 48 Kg: Valeria Calabrese vs Sonia Gronroos (FIN) 3-0

Finale Elite 57 Kg: Marzia Davide vs Ornella Wahner (GER) 2-1

Finale Youth 64 Kg: Monica Floridia vs Csosz Nikolett (HUN) 0-3

Finale Youth 60 Kg: Nicol Lapel vs Melanie Bouveur (FRA) 0-3

Finale Youth 69 Kg: Domiziana Giulianelli vs Carlotta Hansen (GER) 1-2

Finale Junior 52 Kg: Irma Testa vs Santiana Meurant (FRA) 0-3

 

Universiadi 2013 - Kazan: Morello passa il turno, domani sul ring D'Andrea, Zito e Fiori

Secondo giorno di gare al Torneo Pugilisitco delle Universiadi 2013, in svolgimento a Kazan (Russia) fino al 17 luglio. Oltre all'Italia vi partecipano molte squadre blasonate, tra le quali USA, Canada, Russia, Pakistan, Estonia, Kazakhstan, Armenia, Azerbaijan.

Dopo le vittorie di ieri firmate Fiori e Federici, oggi è stata un'altra giornata positiva per i colori Azzurrri.Dario Morello ha infatti sconfitto, nei preliminari 64 Kg, 3-0 MASIUMOV ABDUSAID (Kgz) e lunedì 8 sfiderà nei quarti il turco Onur Sipal.

Domani (7 Luglio)sarà il Turno di Riccardo D'Andrea (52 Kg) contro RISCAN ALEXANDR(Mda)   e Giulio Zito (75 Kg) contro ZHARMANOV NURDAULET (Kaz), e Simone Fiori che si confronterà l'Uzbeko Elshod Rasulov. Dopodomani (8 Luglio) due Pugili Azzurri saranno impenati: Francesco Soggia  boxerà per i 91 Kg con il vincente tra il Lituano  TAMASAUSKAS TADAS  e  KANG SINYO, mentre MArio Federici sfiderà l'uzbeko Abdullayev Mirzodhijon.

 

PROGRAMMA E RISULTATI GARE AZZURRI:

 

Venerdì 5 Luglio

PL 81 Kg: Simone Fiori vs Aksin Baruk (TUR) 3-0

PL +91 KG: Mario Federici vs Acik Yusuf (TUR) 3-0

 

Sabato 6 Luglio:

PL 64 KG: Dario Morello vs Masiumov Abdusaid (KGZ) 3-0

 

Domenica 7 Luglio:

PL 52 KG: Riccardo D'Andrea vs Alexandr Riscan (MDA)

PL 75 KG Giulio Zito vs Nurdaulet Zharmanov (KAZ)

QF 81 Kg Simone Fiori vs RASULOV ELSHOD ( UZB )

 

Lunedì 8 Luglio

QF 64 KG: Dario Morello vs Onur Sipal (TUR)

PL 91 KG: Francesco Soggia vs vin. Tamasauskas Tadas vs Kang Sinyo

QF 91 Kg: Mario Federici vs ABDULLAYEV MIRZODHIJON (UZB)