Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Arti Marziali

1° Circuito Veneto Andrea Rossato

Dettagli

200 giovani atleti si sono sfidati sul tatami il 19 Maggio nella tappa conclusiva del 1° Circuito Veneto Andrea Rossato.

Si e’ concluso domenica 19 maggio il 1° circuito veneto andrea rossato.  200 giovani atleti si sono sfidati sul tatami del 1° trofeo di judo citta’ di mestre “andrea rossato”. Giulia quintavalle, oro olimpico  a pechino, testimonial dell’evento. Le classifiche.

 

Grande successo per la conclusione del 1° Circuito Veneto Judo Esordienti-A “Andrea Rossato”, in occasione del debutto del 1° Trofeo di Judo Città di Mestre “Andrea Rossato” con una testimonial d’eccezione: Giulia Quintavalle, primo oro olimpico italiano femminile di Judo a Pechino nel 2008.

Un trionfo di presenze per il Circuito dedicato alla sicurezza e all’educazione sportiva dei più giovani in ricordo di Andrea. Organizzato dal Comitato Veneto Judo della Fijlkam (Federazione italiana Judo lotta Karate e arti marziali) e dalla Fondazione Andrea Rossato, il Circuito è stato strutturato in cinque giornate itineranti, da Vittorio Veneto a Cittadella, da Bassano a Pederobba, fino a Mestre.

“Abbiamo raggiunto un traguardo molto importante – dice Mauro Rossato Presidente della Fondazione Andrea Rossato – perché coinvolgendo centinaia di giovanissimi atleti e i loro genitori nei fine settimana sportivi abbiamo contribuito ad accendere i riflettori su una delle discipline sportive più educative per i bambini”.

E a confermare i nobili obiettivi del Circuito e del Trofeo mestrino è stato anche Raffaele Speranzon, Assessore allo Sport della Provincia di Venezia che ha premiato i vincitori.

Primi classificati - Maschile. Per la categoria 36 kg. Rafaniello Luca, Judo kwai Mestre con 30 punti; per la categoria 40 kg. Marsoni Gianluca, AMG Murano con 30 punti; per la categoria 45 kg. Basso Cristian, Budokai Judo Vicenza con 20 punti; per la categoria 50 kg. Silvano Marco, Judo Treviso con 20 punti; per la categoria 55 kg. Saffi Mattia, CUS Venezia con 18 punti; per la categoria 60 kg. Cesca Demetrio, Judo Vittorio Veneto (17); per la categoria 66 kg. Del Miglio Loris, Valbrenta Judo con 22 punti; per la categoria 73 kg. Gazzola Daniel, Rei Riese Pio X con 6 punti.

Primi classificati - Femminile. Per la categoria 36 kg. Rivaletto Sara, Sports Team Treviso con 21 punti; per la categoria 40 kg. Smaniotto Alessia, ArashiJudo Cassola con 25 punti; per la categoria 44 kg. Miglietta Giorgia, Judo Peschiera con 20 punti; per la categoria 48 kg. Sfriso Noemi, Judo Mestre 2001 con 22 punti; per la categoria 52 kg. Pintus Maria Chiara, Valbrenta Judo con 26 punti; per la categoria 57 kg. Ferro Alessandra, KDK Eraclea con 14 punti; per la categoria 63 kg. Taffarel Enrica, KDK Vittorio Veneto con 23 punti.

Grande successo per la conclusione del 1° Circuito Veneto Judo Esordienti-A “Andrea Rossato”, in occasione del debutto del 1° Trofeo di Judo Città di Mestre “Andrea Rossato” con una testimonial d’eccezione: Giulia Quintavalle, primo oro olimpico italiano femminile di Judo a Pechino nel 2008.

Un trionfo di presenze per il Circuito dedicato alla sicurezza e all’educazione sportiva dei più giovani in ricordo di Andrea. Organizzato dal Comitato Veneto Judo della Fijlkam (Federazione italiana Judo lotta Karate e arti marziali) e dalla Fondazione Andrea Rossato, il Circuito è stato strutturato in cinque giornate itineranti, da Vittorio Veneto a Cittadella, da Bassano a Pederobba, fino a Mestre.

“Abbiamo raggiunto un traguardo molto importante – dice Mauro Rossato Presidente della Fondazione Andrea Rossato – perché coinvolgendo centinaia di giovanissimi atleti e i loro genitori nei fine settimana sportivi abbiamo contribuito ad accendere i riflettori su una delle discipline sportive più educative per i bambini”.

E a confermare i nobili obiettivi del Circuito e del Trofeo mestrino è stato anche Raffaele Speranzon, Assessore allo Sport della Provincia di Venezia che ha premiato i vincitori.

Primi classificati - Maschile. Per la categoria 36 kg. Rafaniello Luca, Judo kwai Mestre con 30 punti; per la categoria 40 kg. Marsoni Gianluca, AMG Murano con 30 punti; per la categoria 45 kg. Basso Cristian, Budokai Judo Vicenza con 20 punti; per la categoria 50 kg. Silvano Marco, Judo Treviso con 20 punti; per la categoria 55 kg. Saffi Mattia, CUS Venezia con 18 punti; per la categoria 60 kg. Cesca Demetrio, Judo Vittorio Veneto (17); per la categoria 66 kg. Del Miglio Loris, Valbrenta Judo con 22 punti; per la categoria 73 kg. Gazzola Daniel, Rei Riese Pio X con 6 punti.

Primi classificati - Femminile. Per la categoria 36 kg. Rivaletto Sara, Sports Team Treviso con 21 punti; per la categoria 40 kg. Smaniotto Alessia, ArashiJudo Cassola con 25 punti; per la categoria 44 kg. Miglietta Giorgia, Judo Peschiera con 20 punti; per la categoria 48 kg. Sfriso Noemi, Judo Mestre 2001 con 22 punti; per la categoria 52 kg. Pintus Maria Chiara, Valbrenta Judo con 26 punti; per la categoria 57 kg. Ferro Alessandra, KDK Eraclea con 14 punti; per la categoria 63 kg. Taffarel Enrica, KDK Vittorio Veneto con 23 punti.

Share
   
© ILGUERRIERO.IT