Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Arti Marziali

MARIO MELE NUOVO CAMPIONE ITALIANO

Dettagli
Categoria: Arti Marziali
Pubblicato Domenica, 19 Gennaio 2014 11:35
Scritto da Luciano Natalino
Visite: 1148

SPORTS CHANBARA AVELLINO: MARIO MELE DELLA FITNESS STUDIO DI VOLTURARA NUOVO CAMPIONE ITALIANO

Risultato eccellente per Mario Mele dellla fitness studio di Volturara irpina, dei maestri Luciano Natalino e Raffaele Gaita, che domenica scorsa si è laureato campione italiano nello sport chanbara.

il maestro Natalino e Mario Mele campione italianoSuccesso positivissimo della fitness studio di Bellessere di Fulvia De Simone che quest’anno raggiunge dopo pochi mesi dall’ultimo risultato positivo nelle gare di karate un altro risultato importantissimo per una compagine guidata nella competizione dal maestro Luciano Natalino e Raffaele Gaita sempre pronta a combattere per raggiungere risultati importantissimi.

Mario Mele si è laureato campione italiano dopo aver vinto sette incontri contro atleti titolatissimi che l’hanno messo in serie difficoltà più volte.

Lo sport chanbara trae origine dalle arti schermistiche del medioevo giapponese. Gli attrezzi sportivi usati nello Sport Chanbara rappresentano le armi tradizionali del medioevo giapponese e sono omologate in base alla loro lunghezza e tipologia d'uso. Sono fatte in materiale gommoso soffice oppure ad aria compressa. Ciò consente di colpire l'avversario, anche energicamente, sicuri di non procurargli traumi.

Mario Mele si è scontrato in combattimenti dove chi colpisce l'avversario ottiene il punto. L'incontro viene vinto, in base al tipo di gara, da chi ottiene il primo punto, oppure al meglio dei tre punti. Tutto il corpo dell'avversario è bersaglio valido.

Entusiasti sono il maestro Luciano Natalino e il presidente dell’associazione Fitness studio Fulvia De Simone per l’importante traguardo dell’atleta avellinese e per aver portato il titolo italiano in un paese, Volturara Irpina, piccolo come densità rispetto alle grandi città italiane, ma grande per i valori etici, morali e sportivi che rappresenta.