Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Arti Marziali

IL JU JITSU ITALIANO VOLA A BUCAREST

Dettagli

PER I WORLD CHAMPIONSHIP ASPIRANT/JUNIOR

Genova 21/11/2013 

Si svolgeranno a Bucarest in Romania, dal 22 al 24 novembre, i World Championship Aspirant/Junior (categorie under 21 e under 18) di Ju Jitsu organizzati dalla JJIF – Ju Jitsu International Federation.

Le specialità di gara sui tatami di Bucarest saranno il Fighting System, il Duo System e il Ne Waza.

Il Fighting System è un combattimento uno contro uno durante il quale due atleti si affrontano effettuando atemi, prese sia nella lotta in piedi che in quella a terra. Durante il combattimento si susseguono tre fasi: la prima con atemi (cioè colpi a distanza di calci o pugni); la seconda durante la quale l’obiettivo di ciascun atleta è effettuare una proiezione o trascinamento a terra dell’avversario usando opportune tecniche; l’ultima il cui scopo è immobilizzare l’avversario al suolo o costringerlo alla resa con leve e strangolamenti.

Nel Duo System, specialità nata nel 1994, una coppia (maschile, femminile o mista) simula una difesa da attacchi codificati in quattro serie che prevedono rispettivamente prese, avvolgimenti, calci e pugni, armi (bastone e coltello). In questa specialità quindi si evidenzia il grado tecnico raggiunto dalla coppia nello studio dell’autodifesa.

Il Ne Waza è una tecnica di combattimento entrata a far parte delle specialità organizzate dalla JJIF (Ju Jitsu International Federation). Di fatto è il Brazilian Ju Jitsu, con combattimento che parte da in piedi per proseguire a terra, con una serie di blocchi, immobilizzazioni, leve e strangolamenti.

Questa la lista degli atleti partecipanti:

 

UNDER 21 MASCHILE FIGHTING SYSTEM

-56 kg        VENTIMIGLIA  ANDREA  (SPORT MOVIMENTO –PALERMO)

-62 kg         LUPOLI    MICHELANGELO     (TIGER F.F. – NAPOLI)

                  ALESSI      PIERO       (SPORT MOVIMENTO –PALERMO)

-69 kg        MUSUMECI       MATTIA    (SPAZIO DANZA – GENOVA)

-85 kg        MURTAS   AMBROGIO      (SPAZIO DANZA – GENOVA)

 

UNDER 21 FEMMINILE FIGHTING SYSTEM

-49 kg         PORCILE  MARTINA              (SPAZIO DANZA – GENOVA)

-55 kg         SCRICCIOLO    JESSICA   (G.S.JJ PERUGIA)

-62 kg         BARTOCCETTI ALICE       (CLUB LA DOLCE ARTE – PERUGIA)

                   CERBINI  ALESSANDRA (G.S.JJ PERUGIA)

 

UNDER 21 DUO SYSTEM

PICCIUTO         STEFANIA         (CSR ITALIA-CENTO)

MEMOLA          CAMILLA           (CSR ITALIA-CENTO)

 

UNDER 21 NE WAZA

-58 kg         SCRICCIOLO    JESSICA   (GS JJ PERUGIA)

                             

ASPIRANTS UNDER 18 FIGHTING SYSTEM MASCHILE

-50 kg         BAZZUCCHI     GABRIELE        (GS JJ PERUGIA)

-55 kg         CALZONI ANDREA                    (GS JJ PERUGIA)

-60 kg         MARINO  VITTORIO                  (SPAZIO DANZA – GENOVA)

-66 kg         SCRICCIOLO    ALESSIO           (GS JJ PERUGIA)

 

-73 kg         NOTO ANDREA                           (SPAZIO DANZA – GENOVA)

+81 kg        TROIA EMANUELE                     (SPORT MOVIMENTO – PALERMO)

 

ASPIRANTS UNDER 18 FIGHTING SYSTEM FEMMINILE

-44 kg         BACILE    MARTINA                  (STUDIO SPORT – PALERMO)

-52 kg         CARIANI  BARBARA        (JJ FULL FIGH – BOLOGNA)

-57 kg         MUGNANI NICOLE            (GS JJ PERUGIA)

                    INTINI AURORA                (BUSHIDO – FASANO)

 

ASPIRANTS UNDER 18 DUO SYSTEM

-MASCHILE

PUSATERI     GIUSEPPE            (BENTI PALERMO)

CARDULLO  SALVATORE        (BENTI PALERMO)

-FEMMINILE  

BIAGINI   XENIA      (CLUB LA DOLCE ARTE PERUGIA)

GIOMBNI SONIA      (CLUB LA DOLCE ARTE PERUGIA)                    

-MISTO

MELLONI          MATTEO     (CSR ITALIA – CENTO)

MEOTTI    LINDA         (CSR ITALIA – CENTO)

 

Il Ju Jitsu Italiano è rappresentato dall’AIJJeDA (Associazione Italiana Ju Jitsu e Discipline Affini), affiliata alla JJIF (Ju Jitsu International Federation) che in Italia è affiliata inoltre al CNS LIbertas e recentemente anche al CNSA (Cordinamento Nazionale Sport Associati).

La Delegazione Italiana partecipante all’evento sarà composta dal presidente Dario Quenza, da M° Raffaella Fucini Consigliere, da M° Paolo Palma D.T. Fighting, da Michele Vallieri allenatore Duo, da Cristian Minuto allenatore Fighting, da Claudio Faraghi e Sergio Manitto assistenti medici, da Raffaele Calzoni Coordinatore Staff, dagli arbitri internazionali Antonio Guarino e Luca Alunni.

Responsabile Nazionale Coord. Comunicazione

Benedetta Stella

Share
   
© ILGUERRIERO.IT