Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Arti Marziali

STAGE DI MUAY THAI “BORAN” STILE NAVARRACH

Dettagli
Categoria: Arti Marziali
Pubblicato Giovedì, 11 Luglio 2013 06:17
Scritto da Alessandro Bruno
Visite: 2516

CON IL GENERALE GRAN MAESTRO AMNAT POOKSRISUK

La scuola “Il cerchio dei Guerrieri” di Milano avrà l’onore di ospitare in Italia, per la prima volta in assoluto, il Gen. Kru Amnat Pooksrisuk dal 10 al 17 settembre 2013. Il Gran Maestro Amnat Pooksrisuk è un’autentica istituzione per la muay thai in Bangkok e in tutta la Thailandia dove, tra gli altri, tiene corsi di strategia e tecnica militare all’Esercito thailandese e insegna muay thai tradizionale/boran che pratica dall’età di 8 anni (ora ne ha 52).

Amnat vanta inoltre collaborazioni importanti quali quella con il famoso attore di arti marziali Tony Jaa, cui ha insegnato e guidato le tecniche della muay thai più coreografica durante le riprese del film Ong-Bak. Inoltre da ormai molti anni tiene seminari in tutto il mondo, dal Sud America alla Germania, dall’Austria agli Stati Uniti, dalla Russia alle Filippine. Lo stile e la scuola da lui fondata, denominata Navarrach, attinge dalla muay thai boran (che vuol dire antico) sia nella versione armata (krabi krabong) che negli stili più tradizionali a mano nuda che si differenziano in base al luogo di origine quali la muay chaiya, muay korat e in particolare il ler drit (thai militare), prendendo da questi stili solo le tecniche più efficaci. Lo stile Navarrach insegna quello che la muay thai sportiva oggigiorno dimentica: la muay thai è un’arte marziale nata per combattere in guerra ed eliminare fisicamente il nemico!  La versione sportiva della boxe thailandese ha poi nel corso degli anni eliminato le tecniche più pericolose per i contendenti, ma il bagaglio tecnico da cui deriva non dovrebbe essere mai dimenticato né dagli atleti né tantomeno da istruttori e maestri.

Vista la sua natura, lo stile Navarrach muay thai si applica favorevolmente per la difesa personale insegnando tecniche dall’efficacia assoluta che mirano al rendere inerme ogni possibile aggressore. Ma, essendo la fonte da cui ha avuto origine la versione sportiva, molte delle tecniche possono essere utilizzate anche sul ring con considerevoli vantaggi per quegli atleti che approfondiscono e studiano le origini a “mano nuda” del loro sport, anche senza guantoni.

   

Frequentare i seminari del Maestro Amnat con una mente libera da preconcetti e aperta ad una vera e diversa visione della muay thai, lontana per certi versi dall’immaginario comune del ring, arricchirà il praticante di nuove armi da utilizzare a proprio piacimento, nella vita privata così come nella propria carriera sportiva. Un’esperienza unica da provare.  Molti “esperti” e super Maestri italiani millantano conoscenze dirette e certificazioni con il Maestro Amnat, ma pochissimi sono quelli direttamente autorizzati all’insegnamento dello stile Navarrach e che studiano regolarmente con il generale Amnat. Il M. Alessandro ha avuto la fortuna di essere uno di questi e di essere arrivato ad essere stato diplomato direttamente dal Maestro con il kan più alto per l’Italia. Ed è quindi con orgoglio che, pur non senza qualche difficoltà, è riuscito nell’impresa di portare in Italia un personaggio di tale spessore.

   

Il Generale Amnat sarà quindi in Italia nel prossimo Settembre dove terrà diversi seminari e stage presso la sede del Cerchio dei Guerrieri sita in Via dei Lavoratori a Buccinasco (Mi), alla polizia e ad esponenti dell’esercito italiano e, domenica 15 settembre, in collaborazione con il Comitato Regionale Lombardo Fikbms presso il C.U.S. di Dalmine in Via Verdi. Gli stage saranno aperti a qualsiasi praticante di arti marziali e sport da combattimento di qualsiasi federazione e ente sportivo. Restano ancora poche date disponibili e pertanto chi fosse interessato ad organizzare uno stage con il Maestro Amnat può contattare l’organizzazione.

Per informazioni:

M° Alessandro Bruno: 3388763344 o all’indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.